Più tempo e più visite: questo è l’obiettivo di Google per mantenere la sua egemonia dei video online. YouTube ha sviluppato un’applicazione dedicata ai bambini, YouTube Kids. Il programma è gratis e per il momento funziona solo sui dispositivi mobili e tablet con Android e negli USA. Le intenzioni sono quelle di ampliare l’offerta ad iPhone, iPad in tutto il mondo.

La differenza tra questa versione e quella per adulti non è solo nell’interfaccia grafica, ma soprattutto sul contenuto. Si potranno vedere contenuti dedicati ai bambini, National Geographic per bambini e verrà lanciato uTech, una serie dedicata alle nuove tecnologie.

Una delle caratteristiche più interessanti è il contatore del tempo, raccomandazione fatta dagli esperti dell’educazione, per controllare la durata della sessione è permettere lo spegnimento del dispositivo quando si raggiunge il tempo limite impostato. Sono stati inoltre disattivati i commenti per evitare commenti o dibattiti inappropriati.

Il funzionamento è stato semplificato, con icone che corrispondono a diverse funzionalità. La ricerca inoltre è stata vincolata a termini appropriati. Se viene scritto un insulto, verrà richiesto di scrivere un altro contenuto. Inoltre viene attivata la ricerca vocale per permettere ai bambini che non sanno scrivere di poter interagire con l’applicazione.

Shimrit Ben-Yair, responsabile di YouTube, Google+ e Google Docs, svela l’importanza della piattaforma: “Ogni anno cresce del 50% il tempo che viene passato vedendo video su YouTube. Senza dubbio, i contenuti familiari sono quelli più visti”. Da qui l’esigenza di un’applicazione studiata per le famiglie ed i bambini.